Noi per il territorio

 

Con le Organizzazioni Socie sono state sviluppate iniziative di collaborazione tese a promuovere i servizi assicurativi e bancari del Gruppo Unipol presso gli iscritti ed associati.

Sostenibilità ambientale

L’attenzione di Assicoop Firenze verso il territorio si esplicita inoltre in una particolare diligenza nel tentativo di ridurre con costanza gli impatti ambientali: viene favorita la raccolta differenziata, e sono state avviate campagne di sensibilizzazione delle risorse ai fini di evitare lo spreco e viene effettuato lo smaltimento dei toner ai fini del recupero delle cartucce esauste. Tutte le sedi sono dotate di contenitori per la raccolta differenziata.

Noi per il territorio

Assicoop Toscana è impegnata inoltre nella promozione dello sviluppo locale attraverso molteplici iniziative volte a sostenere il territorio in cui opera: attività di beneficienza, sponsorizzazioni, specifiche iniziative e convegni tematici, valorizzazione del territorio senese e delle sue tradizioni.

L’attenzione di Assicoop Toscana verso il territorio si esplicita inoltre in una particolare diligenza nel tentativo di ridurre con costanza gli impatti ambientali: il risparmio di energia e di carta sono i temi sui cui la società ha concentrato i propri sforzi. È inoltre incentivato l’uso dei mezzi di trasporto pubblici per spostamenti dei dipendenti e collaboratori fra le diverse sedi territoriali attraverso la messa a disposizione di biglietti a semplice richiesta.

Alcuni nostri progetti 

A Zero Violenza 

 

zero-violenza

Un concorso grafico per un manifesto contro il femminicidio e la violenza sulle donne.
Si chiama “A_Zero Violenza!” ed è un’idea pensata e organizzata da Arci Firenze, con il sostegno di Unipol-Assicoop Firenze, per dare un ulteriore contributo, con una dimensione popolare e attraverso la libertà di espressione, al contrasto di una vera e propria piaga che affligge la società italiana.

 

Progetto Badenyà

 

progetto badenia ok

Assicoop Firenze sostiene il Progetto Badenyà, promosso dalla Confraternita Misericordia di Scarperia, dall’Istituto Comprensivo G. Chini di Scarperia, dal Movimento Shalom Gruppo Mugello e da Scarperiainpiazza e sostenuto da molte associazioni e cittadini di Scarperia e del Mugello.

Badenyà nell’idioma Dioula significa “fratellanza”e gli interventi previsti dal progetto sono di due tipologie:

– Finanziamento diretto di progetti non lucrativi;
– Sostegno allo sviluppo di piccole attività di produzione o commercio attraverso il sistema del microcredito.