Futuro Giovane: assegnato il primo riconoscimento

Futuro Giovane: assegnato il primo riconoscimento

Futuro Giovane è un premio istituito recentemente da Assicoop Toscana e dedicato ai giovani che si sono distinti in maniera particolare in campo sportivo, artistico e personale, nel volontariato, o per meriti scolastici.

Il primo riconoscimento va a Giovanni Nencioni di Gaiole in Chianti, patria della gara ciclistica l’Eroica. Tra i più giovani partecipanti italiani alla manifestazione e figlio di un corridore della prima ora, recentemente scomparso, Giovanni aveva intenzione di partecipare alla gara con la bicicletta lasciatagli dal padre. Una sera però la bicicletta è stata rubata, con grosso dispiacere di Giovanni, della sua famiglia e di tutti gli amici dell’Eroica. Ma la catena di solidarietà è partita subito e nel giro di breve, grazie ad una raccolta fondi sorta spontaneamente e promossa dai partecipanti e organizzatori della manifestazione, in poco tempo è stata comprata a Giovanni una nuova bici, uguale a quella del padre.

Grazie all’amicizia e alla solidarietà, che caratterizzano questa manifestazione fin dalla sua nascita nel 1997, Giovanni ha così potuto partecipare all’Eroica in nome di suo padre e correre con tutta la sua passione.

Guarda tutte le foto su Facebook